a
Contact Info

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipis cing elit. Curabitur venenatis, nisl in bib endum commodo, sapien justo cursus urna.

Hirtenstraße 19, 10178 Berlin +49 30 240 414 20 office@baro.com
Working
Monday
9:00 - 24:00
Tuesday
9:00 - 24:00
Wednesday
CLOSED
Thursday
9:00 - 24:00
Friday
9:00 - 02:00
Saturday
9:00 - 02:00
Sunday
9:00 - 02:00
Follow Us

Ero un bambino... con un unico desiderio, diventare Cuoco.

Ero un bambino
uno di quelli che sognavano tanto… anzi… tantissimo!

Già all’età di nove anni volevo fare il cuoco.
Negli anni ottanta ancora non si sentiva parlare di cucina, la figura del cuoco era quella di una persona burbera e piena di problemi, che conduceva una vita al limite della sopravvivenza con mole ed orari di lavoro molto intensi.

La cosa non mi spaventava affatto, anzi mi incuriosiva sempre più. E fu la curiosità che mi spinse a prendere un piccolo sgabello per arrivare al piano della cucina di casa per essere vicino a mia Mamma e guardarla fare il ciambellone per la nostra  colazione. In quegli anni le merendine non c’erano e la colazione al bar era una cosa per poche famiglie. L’odore che emanava il forno era intenso e vedere questo dolce che cresceva sempre più era una cosa straordinaria.

Dopo qualche anno la vita mi mette alla prova presentandomi un paio di ostacoli che, un po’ per tenacia e un po’ per volere di chi sa cosa, riesco a superare brillantemente, come pure nel 1998 supero gli esami di Maturità di Perito Commerciale, ma dentro la mia testa avevo sempre il chiodo fisso della cucina ed infatti, l’anno successivo, mi iscrivo e frequento il corso di aiuto cuoco alla Scuola Alberghiera di Tolentino… e da qui inizia il mio percorso all’interno del mondo ristorativo alberghiero.

Ora sono un Cuoco, mi definisco un artigiano del gusto, appassionato dell’enogastronomia. Mi piace tutto ciò che c’è di buono e bello nel mondo dell’Hotellerie e dei Ristoranti.

Come tutte le persone, cerco di svolgere il mio lavoro nel miglior modo, di creare piatti in grado di trasmettere sensazioni e provocare emozioni.

Ogni volta che preparo qualcosa, vorrei trasmettere, attraverso i sapori, tutto quello che c’è di buono e bello dentro la storia di quell’alimento.

Nella mia cucina, un ingrediente particolare non manca mai, lo trovi in ogni piatto dall’antipasto al dolce, ed è la passione.

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Instagram